skip to Main Content
Il Mare Che Cura 2019!

E’ partito, anche per l’estate 2019, il progetto di Vela-Terapia “Il mare che cura”, intitolato alla memoria di Francesca Pepoli ed al padre Gianpaolo.

I nostri ringraziamenti vanno, come sempre, a tutti i “compagni di viaggio” che ci hanno supportato nell’organizzazione: Amministrazione Comunale, Capitaneria di Porto di Cervia, Circolo Nautico Cervia, gli skipper della Congrega del Passatore (che ci mettono a disposizione le splendide imbarcazioni d’epoca), Serena Buda (coordinamento tecnico), Letizia Magnani (addetto stampa e coordinamento organizzativo).

Il progetto era stato ideato e portato avanti per i primi anni da Francesca Pepoli e da altri giovani psicologi, proponendo a ragazzi con disabilità fisica e relazionale e alle loro famiglie la vela-terapia come momento di divertimento, cura e socialità. Per questo, in memoria di Francesca, i suoi amici e colleghi hanno pensato di portare avanti il progetto e di intitolarlo alla sua memoria.

Il progetto si rivolge agli utenti della nostra cooperativa con disabilità fisica e relazionale, prevede un corso pratico di vela sulle imbarcazioni. Le attività mirano a far sperimentare il mare e la navigazione con la supervisione di skipper e psicologi esperti di dinamiche relazionali e di gruppo. L’obiettivo principale è quello di coinvolgere i ragazzi portatori di disabilità in attività veliche e permettere una buona integrazione con il mondo del mare superando le barriere costituite dal disagio e dalla disabilità.

Le date scelte per il 2019 sono l’8 ed il 22 giugno, il 3 ed il 31 Agosto.

              

Back To Top
×Close search
Cerca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi